Comunicazione online,  Eventi,  Varie

SOCIAL TASTING – UMBERTO CESARI

presentazione Social TastingLunedì, 18 marzo, è stato presentato in anteprima il progetto Social Tasting, dell’Az. Umberto Cesari.

Presso l’enoteca milanese N’Ombra de Vin, Gianmaria Cesari, Amministratore Delegato dell’Azienda vinicola di Castel San Pietro Terme, nella provincia di Bologna, ha illustrato le caratteristiche della nuova applicazione per i telefonini di ultima generazione (smartphone) e apparecchi abilitati, che ha lo scopo di consentire agli utenti di interagire fra loro, condividendo e commentando degustazioni e assaggi di vini, pur trovandosi in luoghi diversi.

L’App è accessibile anche tramite la pagina Facebook dell’Azienda, e muove dall’interesse della Cesari per il mondo del web, consapevole che oggi sia un importante canale di comunicazione e strumento ideale per parlare di vino ai tanti fruitori.

Un aspetto che è stato specificato durante la serata è che i vini oggetto di confronto sull’App Social Tasting possono essere, naturalmente, di ogni azienda.

La Umberto Cesari nasce nel 1965 per opera del suo omonimo fondatore, con l’obiettivo di vinificare al meglio e di far conoscere il Sangiovese, vitigno tipico dell’area di Castel San Pietro. Col tempo gli ettari vitati sono aumentati e oggi è sempre forte l’intento di valorizzare il territorio dell’Emilia Romagna e produrre vini pregiati, attraverso la vinificazione di sue varietà proprie: oltre al Sangiovese, Albana, Pignoletto, Trebbiano. Ad esse si sono aggiunti vitigni internazionali (Chardonnay, Merlot, Sauvignon) che, in quest’area, danno origine a vini che rivelano un nuovo aspetto dell’identità territoriale da scoprire. Ne abbiamo degustati due, con Luca Gardini, Sommelier Campione del mondo 2010, al termine della presentazione: il Liano Bianco, da uve 70% Chardonnay e 30% Sauvignon Bianco, e il Liano Rosso, 70% Sangiovese Grosso e 30% Cabernet Sauvignon.

Nel Bianco, il terreno gessoso conferisce una nota sassosa al naso che accompagna delicati sentori di pesca bianca, agrumi e vaniglia e una spiccata sapidità al gusto, con buona acidità, persistenza e ancora il frutto. Nel Rosso, all’olfatto si percepisce la mineralità insieme a frutti rossi e note dolci di vaniglia,  in bocca buona sapidità e acidità, unite a un tannino elegante, pulito. Entrambi vini di grande bevibilità che ben accompagnavano l’aperitivo a conclusione dell’evento.

Sono convinta che la comunicazione oggi, e sempre più nel futuro, sia molto efficace via Internet, Social Network, web come si dice, più che in altri canali. Per questo penso che Social Tasting sia un progetto con ottime prospettive, che sono curiosa di seguire.

Liano Bianco, Umberto Cesari

 

Liano Rosso, Umberto CesariLiano Rosso e Liano Bianco nei calici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.