Eventi,  Varie

Vinitaly 2015 di lavoro e di piacere

Il Vinitaly 2015 si è svolto all’insegna del lavoro e del piacere. Lavoro per la selezione di vini per La Cieca e per un bel progetto sul Franciacorta.
Quindi il tempo rimasto è stato veramente poco e a parte salutare amici di vecchia data (Bonotto delle Tezze, Crociani, Podere San Lorenzo), ci si è dedicati ad uno dei padiglioni più interessanti del Vinitaly: il Vivit.
Peccato la temperatura nel padiglione (troppo caldo domenica) che non permetteva di godere appieno dei vini rossi, ma è sempre bello e stimolante incontrare i produttori artigianali che si ritrovano al Vivit.
Da segnalare inoltre l’evento organizzato da Luce della Vite per festeggiare i primi 20 anni di produzione.

Sotto qualche foto dell’edizione 2015 di Vinitaly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.