Avvinare,  Eventi,  Varie

Enozioni a Milano, il 2.0 definitivo di AIS

introb
Più di 30 gli anni passati dal mio primo (ed unico) incontro/scontro con l’AIS, non quello istituzionale, ma quello “formativo”.
Anni dei legni piccoli a gogò, dei supertoscani molto simili a delle marmellate liquide, and so on: però era così, altrimenti il vino non era buono.
Beh, non ero d’accordo allora e lo sono ancora oggi.
E poi non amavo quell’approccio cattedratico da circolo chiuso, pieno di descrittori noti a pochi, ché il vino emozionava anche allora, ma per essere divulgato aveva bisogno di un approccio più leggero.
Ecco, secondo me si peccava da quel lato.

Questi i pensieri in metro ieri mattina, mentre mi recavo alla conferenza stampa di presentazione di “Enozioni a Milano – 49° Congresso Nazionale AIS, ma non solo” come recitava, in parte, l’invito ricevuto.
Bene, aspetti istituzionali a parte, mi è parso chiaro fin dalle prime battute come il vento fosse, in buona parte, cambiato.
Divulgazione, divulgazione, divulgazione, parola ripetuta più volte da tutti i relatori.
E quale migliore occasione del 2015 milanese?

AIS (per chi non lo sapesse acronimo di Associazione Italiana Sommelier, esistente da 50 primavere), che da un paio d’anni ha deciso di aprire al pubblico i propri incontri, quest’anno regala ai tanti appassionati milanesi una due giorni all’insegna del vino.
Più di 300 aziende italiche e non, tra il 14 ed il 15 novembre 2015 saranno presenti al The Mall, una delle più nuove architetture di Porta Nuova, mentre gli aspetti più strettamente congressuali si svolgeranno al 24° piano della Diamond Tower, simbolo ormai noto a tutti i milanesi.
Ingresso al banco di assaggio: 35€ (soci AIS 20€)

Tutti gli approfondimenti del caso qui: http://www.congressoais2015.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.