Avvinare,  Eventi,  Varie,  Vini degustati

Degustazione Siepi Marchesi Mazzei 1992-2013

Siepi Mazzei.
Con l’uscita dell’annata 2012 (ma il 2013 scalpita ed è pronto a stupire) si sono compiuti i primi venti anni di questo vino storico. La prima annata del 1992 vedeva la nascita di un blend sangiovese-merlot, che è rimasta praticamente immutata negli anni successivi.

Verticale Siepi Mazzei 1992-2013

Un vino che nasce nel vigneto Siepi, da circa 600 anni(sì, avete letto bene) nella mani della Famiglia Mazzei.

La verticale con le annate 1992-1996-1999-2004-2010-2012-2013 presentate da Francesco Mazzei e Luca Gardini all’Armani Hotel di Milano, ha permesso di saggiarne la longevità ed il carattere.

Francesco Mazzei e la Verticale Siepi Mazzei 1992-2013

Luca Gardini alla Verticale Siepi Mazzei 1992-2013

Alcune note sulle annate:

1992: Al colore, nonostante la presenza del merlot, da l’idea di un vino bello vivo. Al naso la maturità si sente, ma in bocca stupisce per la freschezza e per la lunga persistenza

Verticale Siepi Mazzei 1992

1996: I profumi sembrano quasi più evoluti del 1992, ma dopo pochi minuti diventano chiari e netti. In bocca notevolissimo. La maturità è appena marcata, ma regnano freschezza ed intensità con una grande eleganza, anche nel tannino

1999: Più chiuso al naso, ma in bocca è un tripudio di intensità. Il merlot si sente e se anche meno elegante del 96 è un bel bere.

2004: Al naso sembra il più esile dei primi quattro, ma in bocca si rifà puntando su eleganza ed una freschezza notevolissima. Sembra il più diverso dei vini assaggiati.

2010: Naso vinoso, il sangiovese si sente nelle sue note fruttate. Alla cieca non avresti dubbi a dire che è un vino chiantigiano al 100%. In bocca il tannino c’è con una bella persistenza ed un bellissimo finale.

2012: Naso molto fruttato, forse con del legno ancora da assorbire. In bocca un buon equilibrio che chiude con una leggera nota dolce. Tannini giovani, ma non fastidiosi.

2013: Naso equilibrato. In bocca vince l’intensità con un frutto maturo ma non dolce. I tannini accompagnano bene. Acerbo quanto basta. Bella prospettiva.

Verticale Siepi Mazzei 1992-2013

Personalmente quindi podio per il 1996, 2013 e 2010

Il video sul ventennale di Siepi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.