Varie

Valorizzare il turismo del vino con un termovalorizzatore

Si parla tanto di valorizzare il turismo del vino, di fare sistema.

Cosa c’è quindi di meglio di un termovalorizzatore, magari posto al centro di una zona vinicola importante come quella del Chianti Rufina?

Certo, forse sarebbe stato meglio un vinovalorizzatore, ma non è stato ancora inventato. Se però siete di quelli che preferiscono comunque il vinovalorizzatore al termovalorizzatore, leggetevi la denuncia di Franco Ziliani su Vino al Vino

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.